STRATEGIA REGIONALE
PER LO SVILUPPO
SOSTENIBILE

Acqua pulita
Acqua pulita
e servizi igenico sanitari
6
Partnership per gli obiettivi
Partnership
per gli obiettivi
17
Ridurre le disuguaglianze
Ridurre
le disuguaglianze
10
La vita sott'acqua
La vita
sott'acqua
14

STRATEGIA
REGIONALE
PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

Lavoro dignitoso e crescita economica
Lavoro dignitoso
e crescita economica
8
Povertà zero
Povertà
zero
1
Pace, giustizia e istituzioni forti
Pace, giustizia
e istituzioni forti
16
Città e comunità sostenibili
Città e
comunità sostenibili
11
Consumo e produzione responsabili
Consumo
e produzione responsabili
12
Istruzione di qualità
Istruzione
di qualità
4
Fame zero
Fame
zero
2
Salute e benessere
Salute
e benessere
3
Uguaglianza di genere
Uguaglianza
di genere
5
Industria, innovazione e infrastrutture
Industria, innovazione e infrastrutture
9
Fame zero
Energia pulita e
accessibile
7
La vita sulla Terra
La vita
sulla Terra
15
Agire per il clima
Agire
per il clima
13

LE ULTIME

NEWS

Elementi totali 3.
Sostenibilità logo

6 dic 2022

A cura di Pilar Sinusia di Fondazione Triulza

Torna “A City un MIND. Salute e benessere per tutti”, il concorso di idee lanciato da Fondazione Triulza e rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado della Lombardia che raccoglie proposte creative per città più sostenibili, in cui raggiungere e mantenere ottime condizioni di salute e di benessere psico-fisico.

In palio per questa quinta edizione 9 mila euro, da suddividere in sei premi (tre per la categoria scuola primaria e tre per la categoria scuola secondaria di primo grado).

Il termine per la presentazione delle domande, che possono essere caricate anche da remoto, è il 30 aprile 2023.

Tutti i dettagli utili alla partecipazione, con l’indicazione del tipo di proposte richieste alle scuole, sono disponibili al link della pagina del concorso.

I ragazzi/e possono immaginare le loro proposte per MIND - Milano Innovation District, la nuova città che sta nascendo nell’area che ospitò Expo 2015.

I premi potranno essere utilizzati per l’acquisto di attrezzature e/o attività didattiche.

In allegato sono scaricabili l’invito al concorso e il pdf con tutti i dettagli dell’iniziativa.

#svilupposostenibile #ambiente #MIND #scuole #concorso #fondazionetriulza

Sostenibilità logo

17 nov 2022

Sono disponibili i video, i materiali e alcune immagini degli Stati generali di Rete Natura 2000, dedicati quest’anno al tema “Acqua e biodiversità in un clima che cambia”, che si sono tenuti venerdì 14 ottobre 2022 presso il Belvedere del 39° piano di Palazzo Lombardia, a Milano.

Gli Stati generali della rete Natura 2000 in Lombardia costituiscono un momento di confronto e approfondimento con gli stakeholder impegnati a tutelare i siti RN2000, al fine di condividere e scambiare idee, presentare nuove iniziative, discutere problemi e sviluppare proposte comuni.

L'evento è stato realizzato anche in diretta streaming e sono disponibili i video degli interventi dei relatori, oltre ad altre informazioni a questo link.

In conclusione a questa segnalazione, si allegano alcune immagini significative ed il programma della giornata.

Sostenibilità logo

17 nov 2022

Tre incontri pubblici e otto incontri bilaterali. Questo il bilancio della missione della delegazione della Regione Lombardia, guidata dall'Assessore all'Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, alla COP27 - Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici a Sharm El-Sheik.

"Abbiamo potuto verificare - spiega Cattaneo - come il taglio che stiamo dando alle politiche ambientali in Lombardia sia coerente con le migliori esperienze nel mondo. L'approccio e il lavoro intrapreso sono molto simili a quello delle altre regioni sviluppate, con le differenze che i diversi territori ovviamente impongono. Questi incontri ci hanno permesso di condividere una serie di esperienze, di rafforzare alcune relazioni, anche all'interno di coalizioni internazionali quali 'Regions4' e 'Under2Coalition' di cui siamo già parte, che sono preziose per mettere a fuoco le future politiche della Lombardia."

Durante la missione l'Assessore ha partecipato a tre eventi pubblici, dedicati al confronto di esperienze e di politiche di adattamento al cambiamento climatico.

 Giovedì è intervenuto all'incontro 'A spotlight on states and regions contributions to the Global Stocktake - Getting It Done' organizzato dal Governo scozzese nell'ambito di 'Under2 Coalition' e di 'Regions4 Sustainable Development'.

 Venerdì è stato relatore al seminario organizzato da Regione Lombardia, Fondazione Lombardia per l'Ambiente e Regions4 ospitato dal Padiglione Italiano, dal titolo 'Trasferire le strategie sovranazionali di adattamento al cambiamento climatico ai livelli regionali e locali'.

 Sabato è stato invece il turno di un appuntamento, gestito da Regions4 e dal Climate-Kic, dedicato all'adattamento e all'innovazione: 'The adaptation innovation Lab'.

"Le Regioni e i Governi subnazionali - prosegue Cattaneo - sono centrali nella messa a terra delle politiche di contrasto ai cambiamenti climatici, in particolare per le sempre più necessarie misure di adattamento. Per questo abbiamo sostenuto un loro più diretto coinvolgemmo nei negoziati sul clima che si svolgono alla COP".

Le giornate sono state cadenzate anche da numerosi incontri bilaterali con i rappresentanti di alcune delle regioni più sviluppate al mondo, tra cui Teresa Jorda, Ministro per il Clima, Alimentazione e Agricoltura della Catalogna (Spagna); Amaia Barredo, Viceministro dello Sviluppo economico e Sostenibilità dei Paesi Baschi (Spagna), Benoit Charette, Ministro dell'Ambiente e Clima del Québec (Canada); María Isabel Ortiz Mantilla, Ministro dell'Ecologia dello Stato di Guanajuato (Messico), Edoardo Trani, Sottosegretario per le Infrastrutture e l'Ambiente di San Paolo (Brasile); Mikel Irujo Amezaga,  Ministro dello Sviluppo economico ed imprenditoriale di Navarra (Spagna), Magnus Berntsson, Ministro per l'Ambiente di Västra Götaland (Svezia) e Presidente AER.

"Le regioni che abbiamo incontrato in questi giorni - ribadisce l'Assessore - rappresentano 75 milioni di persone e sono in prima linea nell'affrontare i cambiamenti climatici. Mettono in campo politiche legate alla transizione ecologica, alla mitigazione e all'adattamento climatico, all'economia circolare, al passaggio alle fonti rinnovabili, al miglioramento della qualità dell'aria e alla tutela della biodiversità. Tematiche di cui abbiamo discusso e condiviso le nostre rispettive migliori esperienze. Torniamo con la convinzione ancora più forte di prima che la via della competitività e dello sviluppo passa attraverso la scelta della sostenibilità. La Lombardia vuole essere protagonista di questa nuova modalità di sviluppo".

 

(in allegato alcune immagini rappresentative dell'incontro; una gallery più completa è disponibile a questo link)

PROTOCOLLO SVILUPPO SOSTENIBILE

SOTTOSCRITTORI

110

AZIONI

339